Inizio > Prodotti > L'arte del sorriso

L'arte del sorriso

Cinquanta stampe pregiate a tiratura limitata

 

Scarica il catalogo completo

 

 






 

La casa editrice Il Pennino, dopo vent'anni di attività nel campo della grafica umoristica, propone questo catalogo di stampe dedicate all'Arte del Sorriso con 50 soggetti per diffondere la cultura dell'umorismo e del lieto attraverso disegni scelti, piccole opere d'arte o meglio capolavori di grafica realizzati da artisti di grande livello nazionale e internazionale.

Il logo de Il Pennino stato disegnato da Gavino Sanna, grande maestro della pubblicità e della comunicazione. Abbiamo pensato che fosse questa l'occasione giusta per utilizzarlo, inserendolo in questa nuova iniziativa editoriale di pregio e di livello.

Le stampe sono realizzate in tiratura limitata con bordo a secco e timbro a secco con il nome "L'Arte del Sorriso", che speriamo diventi una sorta di marchio della grafica di qualità. La carta utilizzata del tipo acquerello da 250 gr., sfrangiata a mano e la stampa in digitale di alta qualità. Sono previste in futuro edizioni con tavole di autori contemporanei realizzate a bassa tiratura numerate progressivamente e firmate in originale dall'autore. Siamo convinti che alcune tavole possano uscire dalle pagine dei giornali, per cui vengono solitamente concepite, e approdare a ci che il design e l'arredamento.

I lavori, attentamente selezionati, possono avere una vita autonoma ed allietare le pareti delle case e dei negozi, continuando a regalare sorrisi e trasmettere emozioni grazie alla bellezza e alla cura con cui sono realizzate. Il fascino degli stili diversi speriamo possa contribuire ad offrire una scelta ampia per soddisfare gusti diversi.

Sino ad oggi non si era ancora provato ad inserire nel mercato dell'arte questi grandi artisti che meritano a pieno titolo la massima diffusione per poter essere apprezzati nel modo migliore. Su alcune opere abbiamo effettuato qualche piccolo intervento grafico per rafforzarne l'effetto e la resa. Sono previste altre serie di tavole che presto pubblicheremo, con la stessa logica di proporre opere del tempo passato abbinate ad autori contemporanei.

 

 

Dino Aloi